cheap christian louboutin , christian louboutin sale, cheap ralph lauren, ralph lauren sale, Cheap Michael Kors, Michael Kors Australia, christian louboutin ouetlet uk Picci Blog / Picci Interviste: Ifioridisimona - Picci Blog
foto-ifioridisimona-per-picci

Picci Interviste:
Ifioridisimona

Per il mese di dicembre, per la nostra rubrica Picci interviste,  conosciamo Simona, una super mamma dolcissima che realizza prodotti handmade per i piccoli e condivide tutto sul suo blog Ifioridisimona . Volete scoprire di più su di lei? Non vi resta che leggere l’intervista

  • Ciao Simona, descriviti in 140 caratteri!

Ciao! Sono la mente creativa dietro al brand Ifioridisimona®: dal 2008 sono designer dei miei articoli per l’infanzia 100% hand made e mi occupo di grafica. Sul mio  blog pubblico diy, tutorial e free graphic goods. Parlo di lifestyle e della mia vita di creativa e mamma. Collaboro con la rivista di cucito creativo Casa Creativa e sono rappresentante regionale di Alittlemarket, il marketplace dell’handmade italiano. Sono siciliana ma abito in Sardegna da quasi 12 anni! Ogni giorno, nella mia casa-bottega, faccio la designer, la crafter, la blogger, la mamma, la moglie, la sconfiggi-mostri, la narratrice di storie e tante altre cose insieme senza avere i super poteri!

  • Com’è nata la tua passione per l’handmade?

E’ nata nel laboratorio sartoriale di un’amica dove trascorrevo i pomeriggi di tanti anni fa. Come passatempo, ho iniziato a realizzare piccoli fiori con gli scarti dei tessuti delle riparazioni dei capi portati dalle clienti e infatti, è proprio grazie a questi piccoli fiori che sbocciò in me la passione per il fatto a mano così che, nel 2008, diedi inizio a Ifioridisimona®.

 

foto-prodotti-ifioridisimona-per-picci

  • Com’è organizzata la giornata di una mamma blogger? quanto tempo dedichi quotidianamente al tuo blog?

La giornata di una mamma designer/crafter/blogger, qui lo dico e qui lo nego, è incasinatissima. Se non fosse per il planner su cui appunto anche a che ora farmi lo shampoo, arriverei alle 21 che devo ancora fare da mangiare a mio figlio!  La sveglia suona alle 7, il tempo di un caffè in solitaria, di una controllatina alle mail e ai messaggi sui social e vado a svegliare il mio piccolo Jacopo. Gli preparo la colazione e mi siedo con lui sul divano a guardare i cartoni e a coccolarci un po’. Alle 8.20 lo preparo per l’asilo e mio marito lo accompagna. Sistemo al volo casa e mi fiondo nel mio studio a lavorare o vado agli appuntamenti che ho in agenda. Per adesso ho tempo fino alle 12.30, orario in cui vado a ritirare Jacopo da scuola e poi iniziamo a preparare il pranzo. Per fortuna, nel 99% dei casi, cucina mio marito! Io sono l’addetta alla pulizia della cucina… Dopo pranzo Jacopo fa il pisolino con il papà e io mi rifiondo nel mio studio, spesso bevendo il caffè mentre salgo le scale per raggiungerlo. Nel pomeriggio mi dedico alla stesura dei post per il mio blog, ai set fotografici per le foto su IG o per i tutorial da consegnare o per chattare su whatsapp con le clienti che vogliono decidere con me gli abbinamenti per le creazioni che mi hanno commissionato per i loro bimbi. Questo momento spesso lo prolungo anche quando Jacopo si sveglia dal pisolino, mentre gli faccio fare merenda e mi risiedo con lui a guardare un altro po’ di cartoni. Appena finisce la merenda, cerco di smettere di lavorare ma non sempre mi è possibile quindi, tra un gioco e l’altro continuo a chattare con le mie clienti o faccio salire Jacopo in studio per continuare a lavorare mentre lui pasticcia con timbri e colori. Dopo cena o la mattina presto rispondo alle mail della giornata precedente, di solito cerco di rispondere subito in modo da non farle accumulare. L’indomani ricomincia tutto d’accapo con l’eccezione di quando mio marito va a lavoro (ogni tre giorni per un turno complessivo di 24H) e devo perciò destreggiarmi da sola per fare tutto quello che ti ho appena elencato!

  • La creatività fa parte della tua vita: quando hai deciso di creare oggetti handmade per bambini?

Sin dall’inizio realizzavo pupazzi per bambini e applicazioni su magliette e vestitini già confezionati. Le nuvole hanno fatto sempre da protagoniste, tanto che il mio primo pupazzo Nuvola risale al 2006. Mi sono sempre dedicata ai più piccoli, sia per quella mia parte da eterna bambina che tutt’oggi mi fa brillare gli occhi davanti a Hello Kitty, sia per il mio profondo desiderio di diventare mamma. Solo con l’arrivo di Jacopo però, ho potuto dedicarmi ai bimbi con più consapevolezza in fatto di misure e materiali adatti a loro.

  • Quali sono i colori che più rispecchiano la tua personalità?

Il rosa perché sono un’inguaribile romantica, il giallo perché sono una persona allegra, il verde menta perché è il colore che insieme agli altri due, mi rapisce il cuore ogni volta che li vedo insieme.

  • Cosa pensi di creare in futuro?

Una Capsule Collection di abitini per bimbi dai 3 ai 24 mesi che, più che in futuro, è già in lavorazione! Si chiama SOAP e per questo motivo ho indetto anche un contest per selezionare i bimbi con cui realizzare lo shooting fotografico della collezione. Sono molto emozionata, ma penso anche sempre “ma chi me l’ha fatto fare!” perché non ti nascondo un po’ di ansia da prestazione…in passato ho realizzato ben 3 Capsule Collection per le donne però e la mia passione per la creazione di abiti non è mai stata placata così, mi son detta “Proviamoci!”.

  • A cosa non rinunceresti mai insieme al tuo piccolo Jacopo?

Alle coccole della mattina, a quando mi dice “mamma, mi dai tanti baci?” e alla lotta con i cuscini sul letto la domenica!

foto-mamma-e-jaco-per-picci

  • Mamma, è la parola più bella del mondo. Raccontaci la prima volta che tuo figlio ha sussurrato questa parola.

Più che sussurrarla l’ha urlata forte e chiara! E poi è entrato in loop con un mammamammamammamammamamma senza fine. E’ una gioia indescrivibile quando lo senti dire per la prima volta, poi, quando raggiunge l’età di 3 anni, vorresti non sentirla per almeno 30 secondi consecutivi!

  • Nomina tre mamme blogger da far conoscere ai nostri lettori.

Sara di Nuvolosità Variabile, Giorgia di Mamma Glamour e Sara di Saraandcatherinestales

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Grazie per averci fatto scoprire la tua vita Simona! Correte a leggere tutte le altre interviste nelle nostra sezione: Picci interviste 

 



'Picci Interviste:
Ifioridisimona
' non ha commenti

Commenta per primo questo post!

Commenti?

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.