cheap christian louboutin , christian louboutin sale, cheap ralph lauren, ralph lauren sale, Cheap Michael Kors, Michael Kors Australia, christian louboutin ouetlet uk Picci Blog / Montessori: il ruolo del bambino nei piccoli lavori domestici
Montessori-Bambini-Lavori-Domestici

Montessori: il ruolo del bambino nei piccoli lavori domestici

Montessori-Bambini-Lavori-Domestici

Non sempre è opportuno dire ai nostri piccoli il classico “sei troppo piccolo per farlo!”.

Cosa ne sarebbe della vostra autostima se ogni giorno riceveste questa risposta da una persona a voi vicina?

I lavoretti domestici per i bambini rappresentano un’ottima occasione per conquistare un pizzico di autonomia, per sentirsi utili alla famiglia e per aiutare i genitori, aspetti educativi e comportamentali importanti per sé stessi e per gli altri.

D’altronde, la voglia di scoprire il mondo che li circonda accende il loro entusiasmo grazie all’insaziabile curiosità che li caratterizza.

Fin da piccolissimi infatti, mostrano il profondo desiderio di essere coinvolti e dare una mano, aiutare, intervenire sulle cose intorno a loro.

Spesso però, siamo proprio noi grandi a bloccare tale desiderio, decidendo di fare a meno del loro aiuto perché pensiamo siano troppo piccoli o che sia preferibile lasciarli giocare, invece di impegnarli nelle faccende utili.

Come ogni aspetto che riguarda i primi anni di vita dei nostri bimbi, anche quello del loro coinvolgimento nelle attività domestiche è tema ampiamente dibattuto.

C’è chi sostiene che i bambini non dovrebbero fare nulla e chi invece sostiene che ad ogni età ci sono diversi compiti che possono essere svolti anche dai più piccoli.

In fin dei conti, i piccoli compiti domestici non solo sono una palestra per la vita quotidiana, ma sono anche attività che possono diventare estremamente divertenti.

Tutti i bimbi sono estremamente curiosi, ogni cosa li attrae ed è degna di essere analizzata e scoperta: ciò che per noi è quotidiano e usuale, per loro è originale e fantastico.

Ecco perché coinvolgere il bambino in attività domestiche condivise come cucinare, curare il giardino – o qualunque altra attività vi venga in mente -, svolgere insieme alcune azioni e ripeterle più volte stimola l’apprendimento, soddisfa la curiosità, dà sicurezza, rende autonomi e indipendenti, quindi liberi.

E questa è anche la base della scuola pedagogica di Maria Montessori.

La sua opera educativa può riassumersi in: aiutami a fare da solo; dove l’adulto è chiamato a mostrare come si fa e lasciare che il bambino ci provi, e provi e provi ancora fino a riuscire da solo, fino ad imparare.

Seguendo il metodo Montessori quindi, è possibile affidare ai bambini compiti da svolgere già a partire dai 2/3 anni, come ad esempio riordinare e mettere a posto i giocattoli.

Queste faccende devono essere ovviamente pensate in base allo sviluppo cognitivo del bambino, e questo li aiuterà ad essere in futuro degli adulti più autonomi ed ordinati.

Ma nello specifico, in cosa possono aiutarci i nostri bimbi?

È chiaro che inizialmente non porteranno a termine i compiti assegnati nel migliore dei modi, ci mancherebbe altro!

Ricordate che si tratta di un lavoro di squadra, per apprendere insieme un nuovo modo di interazione fra genitori e figli.

Mentre i vostri bambini apprendono a fare da soli, voi imparerete a lasciarli fare, a non intervenire nelle loro faccende, a non chiedere se hanno bisogno di aiuto ma lasciare che siano loro a chiedervelo. 

Dai due ai tre anni:

  • mettere a posto giochi e libri
  • riempire la ciotola degli animali domestici
  • apparecchiare la tavola
  • mettere i vestiti nella cesta dei panni sporchi

Dai quattro ai cinque anni: 

  • rifare il letto
  • innaffiare un vaso di fiori o una pianta
  • aiutare in cucina
  • prendersi cura di un animale domestico

Dai sette anni in poi: 

  • Aiutare mamma a scaricare la lavastoviglie
  • Aiutare papà a lavare l’auto o nei lavori di casa
  • Preparare il pranzo con l’aiuto di un adulto
  • Cambiare le lenzuola del letto e tenere in ordine la cameretta

L’aiuto in casa è importante per i nostri bambini ma anche per noi. Osservate i vostri bimbi, date loro fiducia e siate felici di ogni passo che faranno verso la loro indipendenza e autonomia!



'Montessori: il ruolo del bambino nei piccoli lavori domestici' non ha commenti

Commenta per primo questo post!

Commenti?

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.