cheap christian louboutin , christian louboutin sale, cheap ralph lauren, ralph lauren sale, Cheap Michael Kors, Michael Kors Australia, christian louboutin ouetlet uk Picci Blog / Roberta Mamme in fuga - Picci Blog
roberta

Roberta
Mamme in fuga

Per far felice una Mamma ci vorrebbe…una bacchetta magica!

Per una mamma moderna in balia del multitasking potrebbero bastare giornate di quarantotto ore e un clone.

Barbara e Roberta, autrici di Mamme in fuga, hanno provato a pensare a dieci cose che potrebbero farle felici, cinque per una.

Io sono Roberta, ho 40 anni e 3 figli.

Cosa mi rende felice come mamma? Questa è la classica domanda da ‘un milione di dollari’.

La prima risposta che mi viene in mente è che sono felice quando i miei figli sono felici. E questo mi sembra già un buon punto di partenza (ma anche di arrivo).

Già il semplice fatto che per una volta io sia qui a dover riflettere e pensare a ciò che rende felice me e non, come spesso succede, a cosa possa fare io per far felice i miei figli, mi sembra già un piccolo grande motivo di felicità. Noi mamme  quotidianamente lottiamo con i sensi di colpa e col giudizio degli altri, non appena spostiamo l’attenzione sui nostri desideri piuttosto che su quelli dei nostri figli e della nostra famiglia. Quasi non fosse vero che una mamma che sa ritagliarsi i suoi spazi, cercando di fare qualcosa che la rende felice, è la cosa migliore per rendere più felici i proprio figli e tutti coloro che le stanno attorno. Se penso a 5 cose che potrebbero rendermi felice, ecco in questo momento cosa mi viene in mente:

roberta

1. Vorrei avere un telecomando per fermare il tempo quando mi serve, oppure per farlo passare veloce in altri momenti, proprio come nei film. Noiosa ora di attesa mentre mio figlio è in piscina? Mando tutto avanti veloce fino alla fine della lezione.  Stanno per arrivare gli amici a cena e la casa è ancora un disastro? Mando indietro il tempo in modo da riuscire a sistemare tutto con calma (e avere anche il tempo per rendermi presentabile!). I miei figli stanno litigando per l’ennesima volta e la mia testa sta scoppiando? Metto tutto in pausa e mi concedo un bagno caldo e rilassante.

2. Vorrei avere il teletrasporto. Più crescono i miei figli, più crescono i loro impegni oltre a quelli scolastici e certe giornate mi sembra davvero di essere un taxi che ha perso la direzione. Ecco, in quei momenti vorrei potermi teletrasportare direttamente in palestra, al corso di danza e poi direttamente di nuovo a casa, senza accorgermene nemmeno.

3. Vorrei  avere il dono di leggere nel pensiero. Fino a quando i miei figli erano piccoli era facile capire cosa passava loro per la testa: bastavano poche parole, un semplice sguardo per risolvere i loro piccoli problemi quotidiani. Ora invece sono diventati dei veri e proprio enigmi che fatico a decifrare: cosa staranno pensando? Perchè si comportano così? E’ colpa dell’adolescenza? E’ colpa mia? Da mamma tendo sempre a preoccuparmi troppo e se a volte sapessi che sono tristi solo perchè hanno perso la partita di basket ad esempio (e solo per quello!), mi sentirei subito molto meglio e saprei subito cosa fare, senza farmi prendere dall’ansia.

4. Vorrei avere una memoria infinita. E non solo per non dimenticarmi appuntamenti, colloqui, visite e feste di compleanno. Ma anche (e soprattutto!), per non dimenticare mai nulla, nessun piccolo particolare dei miei figli. A volte mi capita di guardare vecchie foto e di scoprirmi a pensare a quanto siano cresciuti, a quanto il tempo sia davvero passato in fretta. Quasi ho dimenticato quanto erano piccoli, quanta fatica e tempo ci è voluta per far loro accettare le prime pappe, poi per togliere il pannolino o per imparare a leggere. Vorrei davvero non dimenticare nulla di quei piccoli istanti preziosi, perchè mentre li vivevo forse non ho saputo apprezzarli in pieno.

roberta_2

5. Vorrei avere un’amica sempre con me. Proprio come Barbara sa essere per me, pronta a dare consigli quando serve, pronta a farsi due risate, pronta a calmarmi quando sono arrabbiata o semplicemente agitata. Un’amica è un sostegno prezioso e credo che sia davvero importante per tutte le mamme avere una rete intorno di amicizie che la sappiano sostenere.

Grazie ad internet ora queste amiche possono trovarsi anche a chilometri di distanza, ma non per questo essere meno presenti o attente: basta davvero poco. Un messaggio, una telefonata mentre si corre da una parte all’altra spesso aiutano e risolvere davvero tante piccole situazioni quotidiane. Ci fa sentire meno sole.

E’ per questo che crediamo nel potere della condivisione, ed è per questo che raccontiamo le nostre avventure e quelle di altre mamme come noi sul nostro blog: perché crediamo che sentirsi simili, unite nell’affrontare le stesse sfide quotidiane sia il primo passo per affrontare tutto con il sorriso, per ricordarci che non siamo sole, che c’è chi sta esattamente come noi.

Questo sono le Mamme in fuga: mamme e donne semplici, con vite diverse ma allo stesso tempo uguali, che hanno voglia di condividere le loro fragilità per sentirsi più forti. Insieme. 



'Roberta
Mamme in fuga' non ha commenti

Commenta per primo questo post!

Commenti?

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.